Prenota Online

Ambulatorio specialistico di Otorinolaringoiatria

L’otorinolaringoiatria è la branca della medicina che si occupa del trattamento delle malattie che colpiscono l’orecchio, il naso e la gola e di quelle collegate alla struttura della testa e del collo. Lo specialista in otorinolaringoiatria è chiamato otorinolaringoiatra. Al di là dei trattamenti medici e farmacologici, l’otorinolaringoiatra è specializzato anche nell’effettuare interventi chirurgici nelle parti sopramenzionate, comprendendo interventi di chirurgia plastica e ricostruzione.
Nell’ambulatorio specialistico di Dermatologia – Diagnostica Romeo vengono eseguiti i seguenti esami:

VISITA OTORINOLARINGOIATRICA

Che cos’è la Visita Otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica è l’esame medico che ha l’obiettivo di individuare eventuali patologie a carico di orecchie, naso e gola e alle altre strutture appartenenti al distretto testa-collo.

 

A cosa serve la Visita Otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica analizza lo stato di salute di questi complessi organi che, pur ben distinti l’uno dall’altro, sono spesso funzionalmente correlati e possono presentare patologie associate, come infiammazioni, infezioni e tumori. 

 

Come si svolge la Visita Otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica è una valutazione medica specialistica non dolorosa.

In una prima parte il medico otorino procede con un’indagine sullo stato di salute del paziente (valutazione anamnestica), sulla presenza di sintomi legati agli organi di competenza, sulle eventuali cure in atto, sui farmaci assunti e sulle eventuali patologie note al paziente.

La seconda parte consiste nella visita vera e propria con tutti quegli esami che possono permettere di individuare le cause dei sintomi raccontati dal paziente.

In particolare, a discrezione del medico e a seconda della necessità del paziente, potrebbero essere eseguiti i seguenti esami aggiuntivi:

  • otoscopia, mediante di uno strumento denominato otoscopio, che permette di valutare, all’interno dell’orecchio, la membrana timpanica e il condotto uditivo esterno;
  • una rinoscopia, esame che viene eseguito con un sottile endoscopio a fibre ottiche e che permette di esplorare l’interno del naso le porte di comunicazione con le cavità paranasali il rinofaringe e l’apertura delle tube di Eustachio
  • una palpazione del collo per escludere la presenza di tumefazioni sospette;
  • un esame audiometrico tonale e impedenzometrico: permettono di studiare in modo esauriente la funzionalità uditiva del paziente dando informazioni sulla soglia uditiva e sulla capacità di vibrazione del timpano.

Sono previste norme di preparazione?

Non è prevista alcuna preparazione.

RINOFIBROLARINGOSCOPIA

Che cos’è la Rinofibrolaringoscopia?

La rinofibrolaringoscopia é un’indagine che utilizza uno strumento ottico che, attraverso la visione della cavità nasali (rinofaringe e faringolaringe), permette allo specialista di avere una visione completa delle patologie del distretto otorinolaringiatrico.

L’esame è indicato per adulti e a bambini. Nel caso dei bambin,i deve essere eseguito dall’otorino pediatrico. 

 

A cosa serve la Rinofibrolaringoscopia?

La rinofibrolaringoscopia permette di valutare l’integrità e il trofismo della mucosa oltre che eventuali stati patologici o iperplastici del distretto rinofaringolaringeo. Permette, inoltre, di valutare la funzionalità fonatoria e deglutitoria.

 

Come si svolge la Rinofibrolaringoscopia?

Lo specialista inserisce nella cavità nasale il rinofibrofaringoscopio,  supera le coane, giunge al rinofaringe e successivamente scende lungo la colonna faringea fino al piano glottico. 

 

Sono previste norme di preparazione?

Non è prevista alcuna preparazione. E’ consigliabile il digiuno.

ESAME IMPEDENZOMETRICO (IMPEDENZOMETRIA DELL’ORECCHIO)

Che cos’è l’Esame Impedenzometrico?

L’esame impedenzometrico o impedenzometria aiuta lo specialista otorinolaringoiatra a ricavare informazioni sullo stato di salute e sulla funzionalità dell’orecchio.

 

A cosa serve l’impedenzometria?

L’esame impedenzometrico consente di valutare l’elasticità del timpano e della catena di ossicini responsabili della funzione dell’udito.

È utile per diagnosticare eventuali disturbi a carico dell’orecchio medio e per monitorare l’andamento di una terapia già prescritta.

 

Come si svolge l’impedenzometria?

Durante l’esame impedenzometrico, lo specialista inserisce all’interno dell’orecchio un cono dal quale viene emessa una pressione sonora di entità variabile. Questa mette in movimento il timpano e la catena degli ossicini a esso annessi.

In base ai risultati, lo specialista riesce a individuare i disturbi della percezione uditiva e a comprendere il tipo di problema uditivo.

 

Sono previste norme di preparazione?

Non è prevista alcuna preparazione.

ESAME AUDIOMETRICO

Che cos’è l’Esame Audiometrico?

L’esame audiometrico tonale è un esame in grado di fornire informazioni sulla capacità uditiva. Generalmente viene effettuato dal tecnico audiometrista. 

 

A cosa serve l’Esame Audiometrico?

Questo esame consente di individuare eventuali perdite della percezione uditiva.

 

Come si svolge l’Esame Audiometrico?

L’esame audiometrico tonale prevede l’utilizzo di un paio di cuffie da mettere sulle orecchie. Il tecnico audiometrista invierà alle cuffie dei suoni – partendo dai toni bassi fino ad arrivare a quelli alti – e chiederà al paziente di dare un cenno di consenso o di premere un pulsante tutte le volte che percepirà il suono: in questo modo il medico potrà determinare la soglia di minima udibilità del soggetto. L’esame può prevedere anche l’uso di un dispositivo che viene posizionato sull’osso dietro l’orecchio e che proprio attraverso l’osso trasmette le vibrazioni direttamente all’orecchio interno. Mediante la capacità del soggetto di recepire i suoni lo specialista è in grado di valutare la funzionalità dell’orecchio esterno e dell’orecchio medio. Attraverso l’uso delle vibrazioni si valuta invece la funzionalità dell’orecchio interno.

 

Sono previste norme di preparazione?

Non è prevista alcuna preparazione.

 

 

I commenti sono chiusi.